Cerca

Michele Giordano
webmaster – videomaker abitarelestremo.it

michele giordano webmaster abitarelestremo

La mia passione più grande è la montagna e il trekking, camminare per sentieri, apprezzare la natura che ci circonda, scoprire posti nuovi, fotografare e documentare.
Ricerco la semplicità e la vita spartana dei luoghi di montagna, il silenzio e ammirare i contorni delle vallate che si accavallano una dopo l’altra.
Questo sito è il mio libro, non c’è nessun secondo fine.
Troverete informazioni su luoghi che frequento, percorsi, dettagli e caratteristiche.
Chiunque voglia partecipare alla costruzione del sito, e abbia piacere di vedere pubblicate le proprie fotografie e le proprie esperienze, può scrivermi e verrà ricontattato. L’obiettivo è inserire centinaia di escursioni, raccontare cosa si prova una volta che si raggiunge la vetta, far emozionare nuovamente chi c’è stato in passato, e far nascere la passione a chi non conosce la montagna.
Troverete carte geografiche, fotografie e riprese effettuate con il mio drone, di cui sono pilota con attestato per “operazioni critiche CRO”.
Tutto in aggiornamento continuo.

abitarelestremo.it non è presente su nessun social, preferisco dedicare il poco tempo libero che ho, alla costruzione
di qualcosa di mio, e cercherò di farlo al meglio per non deludere chi visiterà queste pagine. 
Ci tengo a precisare che su questo sito, per scelta, NON utilizziamo nessun software di “intelligenza artificiale”
e le foto sono originali al 100%, quindi quello che vedete è esattamente quello che abbiamo trovato.
Ci piace la realtà e la concretezza delle cose.

Buona navigazione.

Andreina Baj
redazione abitarelestremo.it

andreina baj abitarelestremo

Nata ad Angera il 25 settembre 1971.
Laureata in medicina, amo scoprire posti nuovi.
Appassionata di viaggi e fotografia, libri, natura e mistero, porto sempre con me i miei sogni di bambina, che ho promesso di realizzare. 
Vivo delle piccole grandi cose che la vita ci offre: i colori di un tramonto, il silenzio della neve che scende, l’aiuto che puoi dare senza avere niente in cambio, le lucine di Natale, una chiacchierata davanti a un the caldo, un gatto che ti dorme sul cuore.
Nella consapevolezza che il tempo fugge cerco il carpe diem e fuggo la futilità, in tutto. Come ha detto Henry David Thoreau: “Andai nei boschi per vivere con saggezza, vivere in profondità e succhiare tutto il midollo della vita, per sbaragliare tutto ciò che non era vita e non scoprire, in punto di morte, che non ero vissuto”. 
Amo il nord dell’Europa, i lunghi inverni, le aurore boreali, i colori e lo stile di vita di quei popoli.
Mi piacciono le cose semplici, la sincerità e il saper “cogliere l’attimo”.